Archivi categoria: 3D

3D

unity-2018-3d-virtual

Unity 2018

La nuova release di Unity 2018 si basa su alcune innovazioni e nuove funzionalità:

– la Scriptable Render Pipeline (SRP) e Shader Graph che offrono agli addetti ai lavori più potenza
– C # Job System, Burst Compiler ed ECS consentono di sfruttare i processori multi-core

Sicuramente, visto l’agguerrita concorrenza, uno degli obiettivi principali di questo sviluppo è stato quello di partire dalla Scriptable Render Pipelines al fine di ottenere un rendering di qualità e livello superiore, migliorando le funzionalità sui dispositivi mobili.

Un’altro obiettivo chiave è l’ottimizzazione delle prestazioni della Lightweight Render Pipeline (LWRP) e dell’HDRP (High Definition Render Pipeline) per ottenere una qualità visiva di alto livello

Tutte le novità introdotte al link: https://blogs.unity3d.com/2018/07/10/2018-2-is-now-available/

rendering-engine-corona-2.0

Corona Render 2.0

Rilasciata la versione deinitiva di Corona Renderer 2.0.

Ecco alcune novità introdotte in questa nuova release:

Piena compatibilità con VRay Materiall e VRay Ligh senza conversione ( non è necessario che V-Ray sia installato )

Nuovi materiali nella Material Library, con in più Real World Scale e Triplanar .

Effetti bokeh avanzati: Vignetting, Bias, Anisotropy .

Miglioramento denoising mappe bump ( senza perdita di dettagli )

Corona toolbar

IR alla prima esecuzione non partirà a piena risoluzione.

Miglioramento nella gestione e consumo di memoria . Motion blur richiede significativamente meno risorse di memoria.

Aumento velocità rendering in modalità compositing e motion blur.

Per approfondire le novità della release 2.0 di Corona Render visitate il link: https://corona-renderer.com/blog/corona-renderer-2-for-3ds-max-released/.

texture-pbr-software

Creare materiali PBR nel browser

E se volessimo creare dei materiali PBR per i nostri progetti direttamente online, dal nostro browser ?
Ci pensa Brain District, che annuncia la nuova beta di Material-Z, un editor di materiali PBR basato sul principled shader della Disney, che funziona come applicazione all’interno del browser.
La visione di Brain District consiste nella realizzazione di un’applicazione per il web, basata sul rivoluzionario ViralGraphics.io application framework, accessibile ovunque con il nostro tablet o desktop (disponibile per Mac OS X, Windows and Linux )

Le caratteristiche di questa applicazione includono:

  1. funzionalità PBR complete ( nodi programmabili );
  2. presenza diversi modelli: texture tiled ecc;
  3. path tracer;
  4. esportazione codice e texture .

Per testare ed iniziare ad utilizzare Material-Z linkatevi a : https://material-z.com/

https://www.braindistrict.com/

texture-pbr-rendering

Texture PBR gratuite.

Le texture PBR ( Physically based rendering ) generano delle superfici con un incredibile livello di realismno. Però creare delle buone texture PBR non è così semplice come si poss pensare. Sono necessarie: buone condizioni di luce, effetture più scatti ad alta risoluzione, unire le varie immagini utilizzando software specifici … e molto tempo a disposizione.
Per questo motivo la maggior parte delle agenzie 3D utilizzano siti come Textures.com o Poliigon.com per ottenere le textures da utilizzare nei loro progetti. Ottima soluzione se decidiamo di investire parte del budget nell’acquisto delle texture.
Per queste ragioni StruffelProductions ha creato una libreria online di quasi 100 texture PBR, con mappe Ao, displacement, normal e colore includendo i materiali più utilizzati .
Queste risorse possono essere utilizzate nei nostri progetti gratiutamente.
Per supportare il progetto, è possibile dare il supporto alla pagina Patreon .

http://www.cc0textures.com/home

ShadeIt_Script

Shader real time viewport in Maya

ShadeIt.
Nuovo script per Maya che consente di modificare shader in tempo reale.
Per velocizzare il processo di il preview in fase di modellazione, senza dover fare il rendering,
con ShadeIt ora questo è possibile.
Gli shader sono sviluppati in modo da dare un ottimo risultato direttamente nel Viewport.

lw-cad

LWCad – Creare tetti

WTools3D ha rilasciato un aggiornamento di LWCad, una suite di strumenti di modellazione architettonica che, nonostante il nome possa trarre in inganno, non è più solamente per Lightwave 3D ma è disponibile anche per 3ds Max e Cinema 4D.

La versione 5.5 aggiunge uno strumento Auto Roof in grado di creare le falde di un tetto partendo da un ingombro arbitrario.Una volta creato il tetto è possibile utilizzare lo strumento Extend Roof per creare le gronde e applicare il tiling delle tegole in modo da creare un tetto completo in pochi clic.

Per maggiori informazioni: http://www.lwcad.com/

eventi-3D

UDINE 3D FORUM 2017

UDINE 3D FORUM 2017 – 3D, INNOVAZIONE E LAVORO

L’edizione 2017 di Udine 3D Forum si  rinnova  sia verso le principali skill in ambito 3D, che sulle competenze necessarie per poter fare.

Sotto vari aspetti, Il 3D, nelle sue più recenti espressioni, si pensi soltanto alla realtà virtuale e alla realtà aumentata, consente di rappresentare e vivere tutte le forme del futuro, offrendo incredibili prospettive professionali a chi saprà utilizzare la tecnologia per concretizzare idee davvero innovative.

Il 3D è oggi sempre più protagonista nel mondo del lavoro e consente opportunità importanti in molti ambiti, dall’Architettura, al Design, al Medicale, al segmento Industriale e Manufatturiero, senza dimenticare la naturale vocazione del settore Media & Entertainment ed il Design di Prodotto.

A questo link trovate i dettagli dell’evento.

 

texture

Real Displacement Texture Vol 4

Quarto volume di Real Displacement Texture insieme alla bark collection, una collezione di texture realizzate con scanner 3d ad altissima definizione.

Le immagini scansionate sono molto dettagliate e organizzate in 8 diversi layer per essere facilmente utilizzate nei vari slot dei materiali per il rendering (still e realtime).

Tutte le texture sono provviste di depthmap che permette di riprodurre la geometria della superficie tramite displacement. []