HTML : Aside

Titolo: HTML : Aside
Sezione: web
Data: 21.09.2018

Aside
La sua definizione suggeriva che dovrebbe essere usato per contenuti correlati al contenuto che lo circonda, come link di lettura e glossari correlati. Non sembrava essere un elemento appropriato per lo svolgimento di contenuti secondari relativi al sito nel suo complesso, in genere noto come “barra laterale”. A seguito di discussioni tra gli sviluppatori sono state apportate delle modifiche alle specifiche e ora è l’elemento è anche usato per il contenuto secondario  ( tipo sidebar ) quando non è annidato all’interno di un elemento dell’articolo.

Esempi  in due diversi contesti
Con la nuova definizione  è fondamentale rimanere consapevoli del contesto in cui verrà applicato. Se utilizzato all’interno di un elemento dell’articolo, il contenuto deve essere specificamente correlato a tale articolo (ad es. Un glossario). Se utilizzato al di fuori di un elemento dell’articolo, i contenuti devono essere correlati al sito (ad esempio, un blogroll, gruppi di navigazione aggiuntivi e persino pubblicità se tale contenuto è correlato alla pagina).

Conclusione
L’elemento aside può ora rappresentare contenuto secondario quando viene utilizzato al di fuori di un articolo ricordando che i contenuti secondari non sono necessariamente “sidebar”.Kenji Agency : realizzazione  siti web a Treviso