HTML : -Footer

Titolo: HTML : -Footer
Sezione: web
Data: 18.09.2018

Per un lungo periodo eravamo abituati a vedere <div id = “-footer”> nella parte inferiore delle pagine Web, ma con l’introduzione di HTML 5 è stato introdotto il nuovo elemento <footer> .  Tuttavia le specifiche sono in continua evoluzione e nel frattempo il modello per l’elemento footer è stato modificato per consentire il contenuto di sezioni come header o nav. Ora il funzionamento risulta molto simile all’elemento header . Tuttavia, è importante notare che il footer non introduce una nuova sezione.

Secondo le specifiche
L’elemento footer rappresenta un piè di pagina . In genere un footer contiene informazioni sulla sua sezione, ad esempio chi lo ha scritto, collegamenti a documenti correlati, dati sul copyright e simili. Quando ci si riferisce al footer, questo è il markup appropriato : <footer>

<Footer>
<Ul>
<Li> copyright </ li>
<Li> mappa del sito </ li>
<Li> contatto </ li>
<li> all’inizio </ li>
</ Ul>
</ footer>

Originariamente l’elemento <footer> veniva utilizzato una sola volta all’interno delle pagine, ma con l’introduzione delle nuove specifiche il <footer>  ora può essere utilizzato più volte, per esempio alla fine di una sezione o per visualizzare informazioni extra. Potremmo quindi avere:

<Section>
Il contenuto della sezione viene visualizzato qui.
<Footer>
Informazioni sul piè di pagina per la sezione.
</ footer>
</ Section>

<Article>
Il contenuto dell’articolo viene visualizzato qui.
<Footer>
Informazioni sul piè di pagina per l’articolo.
</ footer>
</ Article>
Conclusione
L’elemento footer offre la possibilità di definire pagine Web con il corretto markup semantico . E’ però fondamentale utilizzare questi nuovi tag per come sono stati concepiti; senza abusarne come è avvenuto con tabelle e div.

Kenji Agency : realizzazione  siti web a Treviso