WEB

Google Search e “query anonima”

Google ha annunciato che sta rimuovendo i ... leggi a seguire ->

google-anonymous-user-data-siti-web-treviso

Google ha annunciato che sta rimuovendo i dati delle query  identificate come “anonime” dal grafico dei report di Google Search Console. Ciò significa che i clic e le impressioni segnalati nel grafico potrebbero indicare valori decisamente inferiori quando si applica un filtro. Google afferma che “una query anonima è una query inviata solo a pochi utenti”.
La società ha dichiarato che la quantità di query rimosse dai report totali  dipende dal sito, e ha affermato che “alcuni siti avranno pochissime query univoche; altri siti avranno una grande percentuale di query anonime.
In un documento della guida, Google spiega perché ha deciso di rimuovere questi tipi di query dai rapporti, indicando che la protezione della privacy degli utenti è il primo obiettivo per esempio, non tenendo traccia di alcune domande che vengono fatte un numero molto piccolo di volte o quelle che contengono informazioni personali o sensibili.

Nel 2011 Google ha rimosso i dati delle query dai rapporti quando ha iniziato a spostare i risultati di ricerca di Google su HTTPS ( si trattava di proteggere la privacy degli utenti ).  Google ha detto ai webmaster che saranno in grado di ottenere tutti questi dati in modo sicuro in Google Search Console. Ora, con questa modifica, Google sta rimuovendo anche alcuni dati di query dai totali in Google Search Console.

Kenji Agency : creazione siti web treviso

 

Share this Post:

Articoli correlati