Google Docs e canvas per il rendering dei documenti

Titolo: Google Docs e canvas per il rendering dei documenti
Sezione: WEB
Data: 24.05.2021

Google utilizzerà i canvas HTML anziché il DOM per il rendering dei documenti in ...

Google utilizzerà i canvas HTML anziché il DOM per il rendering dei documenti in Google Docs. Quali le conseguenze di questa scelta?

Sin dai primi anni 2000, l’uso del Document Object Model (DOM) per strutturare le pagine, ha generato una sorta di standar consentendo di personalizzare le pagine web, e di sviluppare i propri plugin secondo le proprie necessità.

Stesso discorso vale per quanto riguarda la suite di Google ( Google Docs ) . Tuttavia il motore di ricerca ha comunicato che introdurrà dei cambiamenti significativi alla modalità di rendering dei contenuti .

Albero DOM - Canvas HTML
Albero DOM

Ci sono molte altre novità, consultabili al link note di rilascio ufficiali sul blog di Bootstrap.

L’intenzione di Google è quella di basare l’intera visualizzazione sui canvas di HTML5 , senza impatti negativi sull’utente finale, mentre potrebbe influire  su alcune estensioni di Chrome.

Sebbene il colosso tenda a minimizzare i problemi che questo nuovo approccio comporterebbe, sono evidenti gli impatti negativi che una tale scelta genera per chi fino ad ora si è occupato di sviluppare estensioni o plugin in grado di interagire con Google Docs.

Come si può intuire, la scelta inaspettata di Google ha  suscitato molte critiche, legate principalmente alla minore apertura del software rispetto all’approccio usato finora. Come risultato si avrà una diminuzione della disponibilità di molte estensioni, che potranno essere ripristinate solo dopo un periodo di transizione che non tutti gli sviluppatori potranno permettersi .

Google suggerisce l’utilizzo del proprio framework per lo sviluppo di add-on per Google Docs, che dovrebbe in qualche modo rendere trasparente lo sviluppo di nuovi plugin rispetto a questo cambiamento; motivando inoltre che i principali motivi  di questa scelta sono legati alle migliori performance di rendering .

Difficilmente vi sarà un ripensamento, ma come succede spesso un adeguamento da parte di tutti gli sviluppatori.


Kenji Agency : creazione siti web a Treviso